Farsi la doccia è un gesto comune che lo si fa ogni giorno. Chi al mattino o chi alla sera, prima o dopo lavoro, si commettono errori che non ci si pensa. 

Il primo, e anche quello più discusso, è il lavarsi i capelli ogni giorno o lavarseli troppo spesso.  Nel momento in cui si è sotto all’acqua i nostri capelli sono esposti, più facilmente, a danni ed usare shampoo o balsami ricchi di detergenti non aiutano a rafforzarli ma fanno l’esatto opposto danneggiandoli solo di più.

Un altro errore comune è farsi la doccia calda. Il calore dell’acqua aiuta a rilassarsi e, in inverno, aiuta a riscaldarsi  però  farsi docce lunghe, che durano più di 15 minuti, comporta  a rendere la tua pelle con eruzione cutanea e più secca. Si consiglia di sciacquare il corpo con acqua fredda gli ultimi 30 secondi della doccia. Aiuterà il sistema immunitario e la circolazione sanguigna. Aiuterà anche a tonificare i muscoli e il tuo umore quando sei troppo stressato. 

Non è consigliabile lavarsi il visto sotto la doccia poichè l’acqua calda e la pressione della doccia potrebbero eliminare le sostanze nutrienti presenti sulla pelle del viso.

Quando si esce dalla doccia un’azione che facciamo è tamponare i capelli con un asciugamano prima di asciugarli effettivamente con il phone. Questo gesto è considerato un errore in quanto danneggi i capelli perché un asciugamano ruvido ha lo stesso effetto di una pietra pomice sui calli e può causare la caduta dei capelli e la comparsa di nodi. Si consiglia di usare una maglietta morbida per avvolgere i capelli bagnati, è molto più delicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.